19-10-2017

11 Interior residenziali a Firenze di Pierattelli Architetture

Pierattelli Architetture,

Massimo Listri, Claudia Cadeddu,

Firenze,

News

Lo studio Pierattelli Architetture ha progettato gli interior di undici appartamenti in due residenze fiorentine, i Palazzi Ricasoli e Levi, a pochi passi dal centro storico.



11 Interior residenziali a Firenze di Pierattelli Architetture

Ricreare l'atmosfera vissuta e familiare di una casa, a questa idea sono ispirati i progetti di interior firmati dallo studio Pierattelli Architetture realizzati per Domux Home a Firenze. I progetti riguardano undici appartamenti realizzati in due palazzi storici del centro cittadino, i Palazzi Ricasoli e Levi, usati per breve residenze turistiche di lusso.

Il Palazzo Levi è un edificio progettato dall'architetto Giuseppe Boccini a fine 1800, si trova su un lato della centralissima Piazza della Repubblica e al pianoterra ospita due storici caffé della città. Gli architetti hanno progettato gli interior di quattro attici di lusso, organizzati tutti come open space per valorizzare e godere delle viste panoramiche e del tipico skyline di Firenze con la cupola di S.Maria del Fiore e il Campanile di Giotto.

Il Palazzo Ricasoli si trova a breve distanza dalla Galleria dell'Accademia, al suo interno sono stati realizzati sette appartamenti differenziati non solo nelle dimensioni ma anche nei materiali, palette di colori e arredi. Gli interior degli undici appartamenti hanno delle caratteristiche comuni: la cura sartoriale che caratterizza arredi e complementi progettati su misura, la presenza del camino per dare calore e emozione all'ambiente, materiali e finiture improntante a un elegante design contemporaneo.

(Agnese Bifulco)

Progetto: Pierattelli Architetture
Luogo: Firenze, Italia
Fotografie: Massimo Listri, Claudia Cadeddu

www.pierattelliarchitetture.it
www.domuxhome.it


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy