14-08-2015

Un resort di lusso in Montenegro, Dukley Gardens

Tchoban Voss Architekten,

Mood

Design, contemporaneo,

Gres Porcellanato,

Le idee per l’arredamento degli interni prendono corpo in un resort di lusso a Budva in Montenegro. L'architetto Bogdan Slavica utilizza per dar corpo alle sue idee per l’arredamento degli interni pavimenti e rivestimenti in gres porcellanato effetto marmo, personalizzando 36 ville e 202 appartamenti. Qui l'espressività del gres porcellanato sposa natura e resort di lusso.



Un resort di lusso in Montenegro, Dukley Gardens

Le idee per l’arredamento degli interni hanno preso forma nel recente progetto dell'architetto Bogdan Slavica dedicato all'interior delle residenze Dukley Gardens in Montenegro, il cui progetto architettonico è stato realizzato dallo studio tedesco NPS Tchoban Voss Architekten BDA. L'idea guida dell'intero complesso è stata quella di fondere l'architettura con il paesaggio naturale nel rispetto delle tradizioni stilistiche locali. É interessate però verificare come in questo resort di lusso le idee per l’arredamento degli interni pensate dall'architetto Bogdan Slavica abbiano personalizzato 36 ville e 202 appartamenti di varie dimensioni. 
 

In questo resort di lusso ogni interior ha una propria identità stilistica, data tanto dalla disposizione degli spazi quanto dagli arredi, tanto dall'uso dei rivestimenti e pavimenti in gres porcellanato effetto marmo quanto dall'uso incantevole dei giardini a macchia mediterranea.
Il Dukley Gardens è incastonato su di una penisola chiamata Zavala di fronte al mare mediterraneo a Budva, Montenegro. La struttura architettonica declivia dolcemente fino alla riva del mare dove si trovano le spiagge Guvno e Tanga, oltre al porto, uno yacht club, un centro SPA, caffè e ristoranti. 

Un resort di lusso ideato, in particolare nelle idee per l’arredamento degli interni, su di un vocabolario formale moderno, caratterizzato da scelte minimaliste e high-tech, che però non trascurano i modelli stilistici locali, come l'uso della pietra nelle facciate, tipica dell'architettura della città vecchia di Budva. In questo gioco fra rimando alla storia e contemporaneità gli stessi interni del resort di lusso sono caratterizzati da un mix di tendenze contemporanee e classiche al tempo stesso, in modo da porre l'accento sulla capacità di ogni abitazione di rendere omaggio all'identità del proprietario. In particolare le camere da letto si aprono verso l'esterno, cancellando il confine tra interno ed esterno, mentre i bagni rivestiti con il gres porcellanato Fiandre sposano appieno le idee per l’arredamento degli interni contemporaneo, ma dal tocco personalizzato. L'architetto Bogdan Slavica ha infatti scelto pavimenti e rivestimenti dell'azienda Fiandre per i bagni, la cucina, le scale e le pareti. In questo caso particolare l'ampia proposta delle collezioni Marmi Maximum in finitura levigata 300x150, Extreme 150x75 levigata e Precious Stones ha permesso di caratterizzare e differenziare ciascuna residenza del resort di lusso,  lasciando libero ogni proprietario di esprimersi attraverso i rivestimenti e pavimenti. L'uso di piastrelle in gres porcellanato di grande formato, per i pavimenti e i rivestimenti, contribuisce inoltre a esaltare la luminosità naturale del luogo.


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy