27-10-2017

Padiglione in legno e fibra di vetro al Lincoln Park Zoo di Chicago

Chicago, USA,

Soluzioni Architettoniche

contemporaneo, Design,

Legno, Plastica, Bambù,

Con il padiglione in legno lamellare e fibra di vetro, Studio Gang realizza la nuova icona del Park Zoo di Chicago



Padiglione in legno e fibra di vetro al Lincoln Park Zoo di Chicago All’interno del Lincoln Park Zoo ristrutturato dallo Studio Gang, sorge un padiglione per accogliere i visitatori realizzato in legno lamellare e cupole di fibra di vetro.
Il redesign dello zoo consiste principalmente nella progettazione dei nuovi percorsi interni, che culminano in un padiglione in legno lamellare che è stato concepito e realizzato per dare un volto significativo a un punto di sosta necessario al lungo dedalo di percorsi naturalistici.
Si tratta di una struttura ad arco a tutto sesto in legno lamellare sagomato che copre la modesta luce di circa 9 metri, dove le dodici cerniere in acciaio poste sui due lati delle fondazioni, sono la base di imposta della volta nervata. Le travi si snodano sinuosamente per creare dei vuoti a forma di occhi che a loro volta sono stati coperti da cupoline rugose e sfaccettate di fibra di vetro, simili a crisalidi di zucchero o più propriamente a solidi alchechenghi artificiali. L’ariosità dello spazio che se ne ottiene si sposa con la semplicità del luogo, restando volutamente in contrasto con lo skyline high-tech di Chicago.
La nervatura è così formata. Le travi vengono realizzate mediante una prima lamellazione con elementi spessi ¾ di pollice (19,05mm) e larghi 5 pollici e ½ (139,7mm) e curvate di 15 piedi e 3 pollici (4,65mt), che corrispondono al raggio della volta del padiglione. Di seguito si passa alla seconda lamellazione dove gli elementi precedentemente composti, vengono tagliati in 12 fogli da ¼ di pollice (63,5mm), ed essere curvati più facilmente in senso laterale, previa immorsatura ai loro lati. Il raggio è di 2 piedi e 7 pollici e ½ (0,80mt) così da essere incollati fra loro e una volta giuntate specularmente con le altre travi, si ottiene l’originale forma a occhio della nervatura. A questo punto il modulo strutturale base viene completato con l’aggiunta di una piastra metallica agli estremi, dove sono sufficienti sei bulloni per parte, per poterla accoppiare con la gemella, lungo la curvatura e con quelle di testa in modo da chiudere la volta. Le cupole in fibra di vetro vengono prefabbricate e installate una volta conclusa l’erezione dell’arco strutturale. 

Fabrizio Orsini

Architect: Studio Gang Architects
Program manager, coordinating engineer, and master planner: Shaw Environmental & Infrastructure Inc.
Project architect: Shaw Sustainable Design Solutions of Illinois
Landscape architect: WRD Environmental
Location: Chicago
Status: Built 2010
Client: Lincoln Park Zoo
Type: Civic
Size: 14 acres
Fabricators: Atomic Props, Shelton Lam and Deck, Sunrise Fiberglass
Hydrology: Christopher B. Burke Engineering
Pavilion contractor: Cosgrove Construction, Inc.
Subcontractor: Fox River Components
Structural engineering: Magnusson Klemencic Associates
General contractor: Pepper Construction
Fabricator: RLD Company

GALLERY

Studio Gang

Studio Gang

Tom Harris

Tom Harris

Ton HArris

Ton HArris

Studio Gang

Studio Gang

Studio Gang

Studio Gang

Studio Gang

Studio Gang

Steve Hall-Hedrich Blessing

Steve Hall-Hedrich Blessing

Steve Hall-Hedrich Blessing

Steve Hall-Hedrich Blessing


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy