19-09-2008

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Progetti

Legno, Vetro,

Primo progetto alberghiero del famoso duo di architetti Herzog & de Meuron, l'hotel Astoria non può non sorprendere per l'impatto dirompente con la bella Lucerna, città delle luci.



Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007 Il proprietario, Urs Karli, pensava a qualcosa di insolito per l'ampliamento dello storico hotel Astoria a Lucerna, e ci è riuscito grazie all'intervento del prestigioso duo di architetti svizzeri.
La sorprendente facciata dalle pareti in vetro a strapiombo, dall'ottavo piano al pian terreno, su Pilatusstrasse, crea una profonda fenditura tra il vecchio hotel Astoria e la nuova costruzione: due volumi che conferiscono all'hotel un'immagine avanguardista.
Il gioco di pareti in vetro, tra la costruzione preesistente e il nuovo innesto, crea una profonda fenditura, dall'ottavo al pian terreno, che diffonde una luce naturale e regala riflessi sempre differenti che seguono le immagini della città e del cielo.
Un progetto ambizioso che, molto democraticamente, ha coinvolto i cittadini di Lucerna, chiamati a votare, attraverso un referendum, un investimento di circa 23 milioni di franchi svizzeri; il 76% degli abitanti si è espresso a favore contribuendo così alla nuova e originale realizzazione.
Gli architetti si sono basati sull'impianto, un po' frammentato, originale, pensando a un nuovo progetto urbano innovativo per disegno e ricercatezza di materiali, del nuovo hotel Astoria, che è il risultato dell'unione di quattro edifici.
Dalla nuova grande lobby, vero fulcro dell'hotel e collegamento tra il "vecchio" e il "nuovo", sono visibili le porte delle stanze della nuova sezione.
In tutto 90 nuovi locali, tra stanze e suites, con pavimenti in legno, finestre insonorizzate, W-Lan, televisore a schermo piatto e molti altri comfort. Le 12 stanze per meeting ed eventi (con superfici che vanno dai 120 mq ai 180 mq, tranne quella all'ultimo piano che arriva a 260 mq per 6 m di altezza e 340 posti a sedere) godono di luce naturale che filtra attraverso le pareti e il tetto in vetro.
Lontano dall'essere solo un'esclusiva location per congressi ed eventi l'Astoria vanta un'offerta gastronomica eccellente con i suoi tre ristoranti: "La cucina" , "Ristorante Latino", entrambi di ispirazione mediterranea e il "Thai Garden" che offre specialità tailandesi.
Ma come la bella città che lo ospita l'hotel Astoria non finisce di stupire: la terrazza del "Penthouse Bar", al piano attico, ci regala uno spettacolo suggestivo con il suo panorama mozzafiato sui tetti di Lucerna e le montagne.

Lorella Ridenti

GALLERY

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007

Hotel Astoria, Herzog & de Meuron, Lucerna, 2007


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy