03-11-2017

Will Scott. Seaside Shelters.

Will Scott,

Fotografia

Il fotografo di architettura inglese Will Scott ci regala, con la serie Seaside Shelters, una visione intima e anche un po' nostalgica delle strutture realizzate nelle città costiere britanniche, passando dall'era vittoriano al modernismo.



Will Scott. Seaside Shelters. Il fotografo di architettura inglese Will Scott ci regala, con la serie Seaside Shelters, una visione intima e anche un po' nostalgica delle strutture realizzate nelle città costiere britanniche, passando dall'era vittoriano al modernismo. 


Will Scott, fotografo di architettura britannico, arriva alla fotografia per vocazione famigliare. Apprendista da uno zio noto fotografo impara il mestiere per poi decidere di cimentarsi nel settore che gli piace di più, quello dell'ambiente costruito nelle sue svariate declinazioni.
Nel 2016 decide di fare un giro nelle città costiere dell'isola britannica, una specie di viaggio nostalgico, in quanto Scott è cresciuto sul mare e vi ha passato anche le ferie da ragazzo. Così inizia a cercare le Seaside Shelters, ovvero quelle architetture di cui le località balneari si sono dotate sin dall'età vittoriana per offrire riparo e comfort ai villeggianti, di solito collocati nell'immediata vicinanza del litorale. Soprattutto nel dopoguerra si scatenò una vera gara di architetture iconiche lungo le passeggiate al mare e in particolare nella costa meridionale dell'Inghilterra. In effetti domina lo stile modernista, arricchito da colori sgargianti e dettagli preziosi per attirare i turisti.
Sul luogo Will Scott si accorge che gli anni hanno chiesto il loro dazio a queste piccole gemme architettoniche, in quanto alle intemperie dell'ambiente marino si è sommata la negligenza di molte amministrazioni locali nei confronti di queste strutture. Un effetto dovuto alla mancanza di fondi, per questo tipo di intervento, in città duramente colpite da un lento declino economico.
Le fotografie degli Seaside Shelters da parte di Will Scott assumono così un doppio connotato. Mentre da un lato sono il ricordo della sua infanzia allegra e spensierata, rimandando alla sfera quasi mistica del passato, dall'altro diventano preziosi testimoni di un presente piuttosto cupo per le sorti delle città costiere. Da Hastings, passando per Brighton, fino a Worthing e Exmouth sulla Manica Scott approda anche a Weston-super-Mare. Un viaggio nel ricordo in cui immortala queste amene architetture che, piazzate tra il mare e la città, voltano la schiena all'acqua per aprirsi sul tessuto urbano, ravvivandolo con la loro anima vacanziera.
Le immagini di Will Scott sono un racconto visivo tra la nostalgia e il desiderio di una possibile ripresa di queste località vacanziere, tra il declino tangibile e i tentativi di recupero. Il tutto con la nitida pulizia formale e l'equilibrio cromatico che distingue l'opera del fotografo inglese.
Questa serie fotografica è stata scelta da un editore (Heni Publishing) e ci sarà il libro e una mostra l'anno prossimo.

@chrisbuerklein

Will Scott

http://www.willscottphotography.com/

Instagram: https://www.instagram.com/willscottphoto/


GALLERY


Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy